Future Education #DigitalChallenge Future Education #DigitalChallenge

Torna alla home page

Future Education #DigitalChallenge

Future Education #DigitalChallenge

Nel percorso di avvicinamento ad Expo 2020 Dubai, ad un anno esatto dall’apertura della prossima Esposizione Universale, l’Italia lancia un programma straordinario di coinvolgimento e attivazione dei più giovani sulle sfide più pressanti del nostro pianeta. Si tratta di vere e proprie maratone digitali di co-progettazione #DigitalChallenges, dove tutti i partecipanti, organizzati in gruppi di lavoro eterogenei, con l’aiuto di mentor ed esperti, si confronteranno con l’obiettivo di ricercare soluzioni, modelli o processi innovativi in grado di rispondere alle sfide presentate.

Nell’ambito della programmazione degli eventi celebrativi #OneYearToGo, il Commissariato Generale dell’Italia per l’eExpo 2020 di Dubai, in collaborazione con il team organizzatore di RewirED, il Global Summit on Education che si terrà durante Expo 2020, ha deciso di dedicare la prima #DigitalChallenge alle sfide che vive il mondo dell’educazione. Quali opportunità e quali limiti stiamo scoprendo in questa fase di emergenza educativa globale a causa della pandemia? Di cosa fare tesoro, per costruire insieme la scuola di domani? Come scongiurare che da questa crisi non usciamo con più disuguaglianze e meno opportunità?

La partecipazione sarà aperta a tutti gli studenti internazionali con un’età compresa tra il sedicesimo e il ventunesimo anno di età. Sulla base delle candidature ricevute, verranno creati diversi team secondo il criterio della massima eterogeneità (scuola, università, età, città/regione/territorio/nazione). La partecipazione al programma rappresenta un’opportunità unica di formazione, orientamento e networking personale, con particolare riferimento all’incontro/confronto tra studenti internazionali.

L’Italia svolgerà così un ruolo da capofila anche nei programmi formativi di avvicinamento ad Expo 2020, ospitando nei propri canali e spazi digitali molteplici iniziative a carattere laboratoriale che vedranno il coinvolgimento attivo, basato sul dialogo interculturale, di studenti, docenti ed educatori da tutto il mondo.

Scroll
Loading
Indietro