Gara aperta per la costruzione del Padiglione Italia

ECCO LA PROCEDURA PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE PER LA REALIZZAZIONE DEL PADIGLIONE ITALIA NEL SITO DI EXPO 2020 – DUBAI

Il lotto scelto per la realizzazione del Padiglione Italia ha una superficie totale di 3.420 mq e permette la realizzazione di un edificio con impronta a terra massima pari a 2.457 mq ed altezza massima di 27 metri, e una superficie lorda complessiva massima pari a 7.182 mq.

La procedura di gara – con una base d’asta di 14 milioni 450 mila euro e un valore massimo di 26 milioni- è indetta da Invitalia quale Centrale di Committenza per conto del Commissario Generale di Sezione per la partecipazione italiana ad EXPO 2020 Dubai.

Il Commissariato agisce, nella presente procedura, quale Stazione Appaltante.

La posizione del Padiglione italiano risulta essere particolarmente attrattiva, poiché in prossimità del Padiglione degli Emirati Arabi Uniti, ideato da Santiago Calatrava, sarà il luogo che coinvolgerà il maggior numero di visitatori, oltre ad essere il centro nevralgico dell’esposizione insieme alla Al Wasl Plaza, la piazza di connessione dei tre petali tematici, situata a circa 350 metri dal Padiglione Italia. Il Padiglione Italia, inoltre, sarà collocato in prossimità dei Padiglioni di Germania, India e Stati Uniti.

Leggi tutto

Dubai UAEDubai UAE