Italia a Expo 2020 Dubai: lo sport come fattore educativo per le nuove generazioni

Franco Frattini, Presidente della SIOI Paolo Glisenti, Commissario Generale di Sezione dell’Italia a Expo 2020 Dubai

Lo sport come fattore educativo dei corretti stili di vita e formativo delle competenze di una cittadinanza responsabile e attiva nei processi di pace e di sviluppo: sono i temi e i valori che l’Italia intende diffondere e promuovere con la partecipazione a Expo 2020 Dubai.
Lo ha detto il Commissario Generale di Sezione dell’Italia a Expo 2020 Dubai Paolo Glisenti intervenendo al ZERO Hackathon 2018 svoltosi a Roma dal 2 al 4 Maggio, competizione giovanile di idee che ha selezionato le migliori proposte in tema di Sport come strumento di promozione della Pace e dello Sviluppo.

L’iniziativa, organizzata dalla SIOI – Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale in collaborazione con l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), ha come obiettivo unire l’apprendimento non formale con i valori dello Sport.
La manifestazione, alla quale hanno partecipato 200 brillanti giovani di oltre venti Paesi del mondo, si è conclusa il 4 maggio presso la Sala delle Conferenze Internazionali della Farnesina con la premiazione da parte di una Giuria di esperti delle proposte più innovative e concrete.

Alla Cerimonia d’apertura erano presenti Franco Frattini, Presidente della SIOI; Giovanni Malagò, Presidente del CONI; Kelly Degnan, Vice Capo Missione dell’Ambasciata USA a Roma; Sabrina Bono, Capo di Gabinetto del MIUR; Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia; Luigi Maria Vignali, Direttore Generale per gli italiani all’estero e le politiche migratorie del MAECI; Daniela Bas, Direttore della Divisione delle Politiche Sociali e dello Sviluppo dell’Ufficio delle Nazioni Unite di New York (UNDESA); Paolo Glisenti, Commissario Generale per l’Italia a Expo Dubai 2020; Alfio Giomi, Presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera; Andrea Cisternino, Presidente del Comitato #UnitiperLoro.
Il presidente Frattini ha espresso il proprio compiacimento per la riuscita dell’evento, da cui sono emerse non soltanto capacità di aggregazione, con l’incontro tra importanti istituzioni, relatori di alto livello e giovani di talento, ma anche abilità nell’affrontare le sfide dell’odierna comunità internazionale, con proposte di soluzioni costruttive e inclusive.
L’evento ha ricevuto apprezzamenti non solo da tutti coloro che hanno preso parte all’evento, sia come relatori, membri della giuria, facilitatori o partecipanti, ma anche da coloro che ne hanno semplicemente sentito parlare dagli intervenuti.

Dubai UAEDubai UAE